Spaghettone allo scoglio... ricco!

Spaghettone allo scoglio... ricco!

Cozze, vongole, seppie, calamari, moscardini, mazzancolle e gamberi cotti in un sughetto leggero - realizzato frullando le teste delle mazzancolle e dei gamberi con i datterini e poi filtrando il tutto - condiscono uno spaghetto pastificio Marella. 

Nel piatto, la trama e la rugosità del sublime spaghetto si comportano da protagoniste nell’assorbire i condimenti; il sapore, per quanto evidente, non è invasivo e permette di cogliere appieno le sfumature aromatiche dello scoglio.

Una ricetta facile, ma che richiede tempo e pazienza da dedicare alla preparazione e pulizia dei frutti di mare e dei molluschi.

Gli ingredienti devono essere ottimi per permettere un piatto da principe. Io ho esagerato e con i prodotti da pescheria utilizzati, l'ho reso da re!

Commenti

Manifesto

Manifesto

Divulghiamo e sosteniamo il gusto, un nuovo gusto ma anche un vecchio gusto che va custodito. Nessun atteggiamento raffinato e/o altezzoso ma SNOB inteso come ricerca, sensazioni, qualitÓ, essenza del gusto.

Seguici

Tags