Cerca
Close this search box.

Trend 2019: in fondo al mar….le alghe

Onnipresenti saranno il burro e i noodles di alghe, diffusi in tutti i bar e ristoranti etnici di ispirazione tropicale

Come ogni anno nuovo che si rispetti, si comincia a parlare di tendenze che investiranno il mondo del food e di conseguenza il modo di mangiare. Il 2019 non fa eccezione e anche quest’anno varie ricerche di mercato – tra cui quelle commissionate da BBC e Whole Foods – hanno studiato l’anno uscente un po’ come gli astrologi farebbero con le stelle e hanno messo nero su bianco le loro proiezioni.

Non solo una startup inglese porterà le alghe sulle nostre tavole. Dopo che l’alta cucina ha sdoganato – o quasi – l’uso del plancton, uno dei trend più forti, secondo gli analisti e gli esperti, in questo anno che è oramai arrivato riguarda tutto ciò che è “marino”. Onnipresenti saranno il burro – già da un po’ sulle tavole americane e non solo – e i noodles di alghe, diffusi in tutti i bar e ristoranti etnici di ispirazione tropicale in quanto ingrediente importante per i bowl hawaiani, già tra i trend del 2018. A questi si aggiungeranno scatolette di “tonno vegetale” a base di alghe, tortini di alghe, olio e salse di tutti i tipi.

Fonte: Repubblica Sapori

Potrebbe forse interessarti...

La pesca Merendella: il frutto paradisiaco coltivato solo in Calabria è uno dei frutti più dolci e rinfrescanti dell'estate.
Se avete sentito parlare di verdure antiche e dimenticate ma non avete capito bene cosa siano, ma sopratutto quali siano, siete nel posto giusto.
Saporiti ma magri e digeribili, si prestano alla preparazione di mille ricette golose: dai risotti cremosi alle mousse vellutate.
Viene utilizzato come ingrediente fondamentale di tante ricette, per esempio gustose insalate di mare dove compare in compagnia di cozze e vongole.
In Europa è fra gli agrumi acidi più rari mentre in Giappone è molto popolare usato in cucina, per aumentare la bellezza e nei più raffinati profumi.
Sostenibilità, alternativa e recupero sono tre parole legate al cibo che sentiremo pronunciare per tutto il 2022.
Una selezione di ortaggi antichi e spesso dimenticati che, fortunatamente, non sono introvabili: sono in vendita nei mercatini a km 0.
Anno nuovo, trend nuovi! Una carrellata delle tendenze che investiranno il mondo del food.