TRENDING: Acadèmia, la prima scuola digitale dedicata alla cucina Leggi di più

TRENDING: Le fave fanno tanta primavera Leggi di più

TRENDING: Viaggiare con i piatti: il Morzello catanzarese Leggi di più

TRENDING: Un dolce dell’infanzia: la Pignolata messinese Leggi di più

TRENDING: Il mio cocktail preferito: il Margarita Leggi di più

3 Settembre 2017

Vellutata di cavolfiore rosso, pesce spada, gamberi rosa, germogli

3

La vellutata di cavolfiore rosso è uno di quei piatti che scaldano e fanno sentire coccolati. L’ingrediente iniziale della ricetta è appunto il cavolo rosso, varietà che è anche nota come “cavolo viola” o “crauto rosso” o, ancora, “crauto blu”. Lo si riconosce facilmente, per il colore delle sue foglie: rosso intenso, tendente al viola.

Sopra questa base bocconcini di pesce spada in crosta di sesamo come gustosa alternativa al classico tonno al sesamo. Il segreto di questo piatto è la tostatura esterna del sesamo per sprigionare il tipico sapore nocciolato senza bruciarlo e senza asciugare la carne del pesce spada.

Insieme a qualche cozza, ai croccanti asparagi di mare e qualche germoglio, i gamberi rosa marinati al lime, sale al mango, basilico e pepe, i quali possono rappresentare anche un antipasto fresco e leggero, una vera perla per i gourmet.