Cerca
Close this search box.

Dal Canada, arriva il ghiacciolo al gusto di ketchup

Il 24 giugno ha fatto il suo debutto in Canada il Frenchsicle, il nuovo ghiacciolo in edizione limitata lanciato dal noto brand French’s Ketchup in collaborazione con Happy Pops, un’azienda canadese specializzata in ghiaccioli completamente naturali a base di frutta vera e addolciti con zucchero di canna biologico. Così riporta ItaliaOggi.

French’s celebra così la prima settimana d’estate, che sarà disponibile solo per sette giorni a Vancouver, Toronto e Leamington e per ogni pezzo acquistato French’s donerà due pasti alla Food Banks Canada per affrontare l’insicurezza alimentare nel Paese.

Il gusto saporito del pomodoro in Frenchsicle è perfettamente bilanciato con un pizzico di «dolcezza salata». Composto al 100% da pomodori canadesi, combina alcune delle migliori tradizioni che la stagione ha da offrire: ketchup e ghiaccioli.

«Adoro creare prelibatezze innovative che si rivolgono ai diversi gusti del Canada», ha affermato Leila Keshavjee, fondatrice di Happy Pops, «Ho avviato questa attività per portare il sapore naturale e artigianale ai canadesi, quindi il ketchup di produzione locale della French’s è un abbinamento perfetto. Non vedo l’ora che le persone provino questo condimento trasformato in ghiacciolo».

Il ketchup è uno dei modi più popolari per insaporire i piatti estivi. Secondo il sondaggio commissionato dalla stessa French’s, i canadesi a cui piace il ketchup lo apprezzano di più con le patatine fritte (84%) e su piatti barbecue come hamburger, hot dog e salsicce (59%). Ora, però. possono rinfrescare le grigliate estive con il Frenchsicle.

«Sarà il divertimento dell’estate»… continua la lettura su FoodAffairs

Potrebbe forse interessarti...

Bello, ma anche buono da mangiare. Si tratta del finocchietto marino, anche detto spaccasassi, frangi sasso, cretamo, critamo marittimo, crite, bacicci, crista marina o erba di San Pietro.
Roma è la città con il cibo migliore del mondo secondo i Travelers' Choice 2023 di Tripadvisor
La panatura con i cornflakes è una ghiotta alternativa al solito pangrattato: la Bottega De Santis la propone con alici e polpette di baccalà.
Moreno Cedroni è uno degli chef italiani più innovativi. La Madonnina del Pescatore è il suo ristorante di punta
Una piccola e raccolta gelateria con gusti alle creme, alla frutta a cui si aggiungono le granite e la brioche col cappuccio!
Ristoranti consigliati dalla Guida Michelin in cui provare un’esperienza gastronomica piacevole spendendo meno di 35 euro per un pasto completo.
La scelta è ampia e sempre differente: pasta fresca o ripiena, tris con verdura, riso e proteina a scelta, insalate di ogni tipo, panini, bagel, estratti, frutta, dolci monoporzione.
La Calabria è tra le mete imperdibili per il 2017 secondo il New York Times e le motivazioni sono prettamente gastronomiche.